Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for luglio 2010

“Semo l’anima de’ li mortacci tua!”

“E allora passate”.

Ai capolavori come questo.

Read Full Post »

Che hanno inventato i ‘formaggi d’imitazione’, in cui la crema di latte è sostituita da ingredienti non caseari. Un po’ come fare il ragù senza sugo o senza carne con ingredienti che ‘sembrano’ pomodoro e manzo. Troppo onesto trovargli un altro nome, eh?

Che la vera ricetta del Mojito prevede solo ghiaccio, menta, lime, zucchero grezzo e un buon rhum. Passi per il limone, ma smettetela di aggiungere Perrier.

Che, a proposito di sughi, l’odore del sugo fresco al basilico che invade la casa prima di pranzo, oltre all’acquolina, induce come un senso di italico orgoglio.

Che se vi consegnano un invito ad un incontro di gruppo e trovate la sigla MFM siete stati coinvolti in un ammucchiata Maschio-Femmina-Maschio (Male-Female-Male). A meno che non frequentiate, cosa molto probabile, il Maryland Friends of Midwives (Gli amici delle Ostetriche del Maryland).

Che se volete sapere se siete belli o brutti basta rivolgervi alla ‘Beautiful People’ la banca del seme per SOLI belli. Provate a mandargli una foto, se vi scartano, purtroppo, siete delle cozze.

(altro…)

Read Full Post »

“Attimi così Erich non ne poteva conoscere, e uno slancio, un incantesimo come questo non doveva averlo vissuto mai, il suo destino era avere ogni sorta di preoccupazioni e propagarle, tutte quelle sue storie assurde, insensate, invece di aprire gli occhi una buona volta e vedere che straordinario gioiello gli era stato concesso, che cosa c’era in lei di speciale, di unico, e che lei non era nè una <<piccola cara>> nè una <<cara piccina>>, ma invece, con o senza errori di ragionamento, una solitaria e incompresa opera d’arte, inattingibile e per fortuna incompresa, giacchè dalla sua sapiente cugina che sapeva tutto una volta aveva sentito dire che la cosa straordinaria in un quadro era che non si poteva capirlo perchè non c’era niente da capire, che i significati non hanno significato, dunque doveva ammettere che non tutte le cose di cui la gente stupida talvolta cianciava erano davvero così stupide.”

Tre sentieri per il lago, Ingeborg Bachmann

Read Full Post »

Read Full Post »

Amore, pinguino…ti prendo a selciate!

Read Full Post »

“Non lo so, è che da qualche tempo ogni volta che finisco di leggere un libro e poi mi  metto a scrivere mi rendo conto che sono parzialmente influenazato nello stile, come se avessi appreso un nuovo modo di pensare, con un nuovo linguaggio, e non fossi più capace di pensare nel mio modo capisci? (altro…)

Read Full Post »

Una bella canzone è sempre la cura migliore…

Read Full Post »

Older Posts »